lunedì 31 marzo 2014

Petto di pollo in crema di formaggio e pomodori arrosto con insalatina croccante di zucchine, mandorle e limone



Ed ecco qua il pranzetto di oggi, leggero ma gustosissimo, io l'ho adorato :-)


Per i petto di pollo

1 petto di pollo piccolo
1 yogurt bianco
100g di stracchino o crescenza
10 pomodorini tipo pachino
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
Scorza di arancio e limone q.b.
1 cucchiaino di zucchero di canna
Sale, pepe e olio q.b.

Per l'insalata di zucchine

2 piccole zucchine
1 limone biologico
Olio,sale e pele
Mandorle a lamelle

Separare il petto di pollo in due metà, pulirlo per bene dai residui di grasso e metterlo a bagno per qualche ora, meglio per tutta la notte, in una marinatura fatta con 1 yogurt magro diluito con un poco di acqua.
Mentre il pollo riposa tagliare le zucchine a bastoncini e sbollentarle per un minuto in acqua bollente, poi raffreddarle velocemente in acqua e ghiaccio e condirle con sale, olio, succo di limone e scorza di limone e lasciarle ad insaporire.

Mettere pomodori tagliati a metà in una piccola teglia insieme all'aglio schiacciato ma ancora in camicia, condire spolverando con il cucchiaino di zucchero, il sale e il pepe, le scorze di agrumi, il prezzemolo ed un filo d'olio. Infornare a 200º per qualche minuto , fino a quando i pomodori inizieranno in alcuni punti a prendere il tipico colore scuro degli arrosti.
Far raffreddare appena un pochino e frullare con il formaggio, aggiungendo se necessario un goccio di acqua di cottura delle zucchine per rendere piú fluida la salsa.
Passare la crema al colino fine per eliminare le bucce del pomodoro.

Prelevare il pollo dalla marinatura ed asciugarlo bene, passarlo in padella caldissima per sigillarlo e rosolarlo da tutti i lati e poi sistemarlo nella teglia usata per i pomodori e passarlo in forno per qualche minuti fino a cottura ultimata (sarà diversa a seconda della grandezza del pezzo).
Potete fare una prova pungendo il pollo con la punta di un coltello e osservando i succhi che fuoriescono dalla carne, se il succo contiene ancora tracce di sangue c'é bisogno di piú tempo, se i succhi sono chiari, trasparenti o giallini, allora il pollo puó considerarsi pronto.
Mettere il pollo a riposare qualche secondo su un tagliere coperto con un foglio di alluminio e nel frattempo preparare il piatto riscaldando leggermente la salsa senza farla bollire per non far fare grumi al formaggio, tostando le mandorle a lamelle e sistemando l'insalatina di zucchine.
Scaloppare il pollo e disporlo sulla salsa, spolverizzare con pepe fresco e condire con un filo d'olio.

Fatemi sapere se lo provate, e se vi va lasciate un commento, devo dire che tutte le visite che vedo sul contatore alla sera mi fanno piacerissimo, ma ogni tanto mi piacerebbe anche fare 2 chiacchiere con voi ^_______^

Baci come sempre,

Mucca

5 commenti:

Ale ha detto...

che bella idea! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

Muccasbronza ha detto...

Vengo a sbirciare...;-)

Simona ha detto...

Quella crema mi ispira parecchio, che brava!

A presto

Simo

Eleonora Gambon ha detto...

L'impiattamento è fenomenale!

Muccasbronza ha detto...

Per chi ama il formaggio è perfetto :-))))