martedì 12 febbraio 2008

Biscotti fioriti!!!


Eccomi,qua :-) come promesso! l'esame è andato...nel senso che l'ho fatto,non so ancora se risultero' idonea o non idonea,a me sembra di aver fatto un buon lavoro,le risposte le sapevo.
Purtroppo in questo corso universitario sembra che i sistemi siamo un po' strani.
Compiti mai corretti ritrovati ad ammuffire in segreteria...oppure ragazze che hanno fatto l'esame insieme (qui con compiti esattamente identici) una promossa e l'altra bocciata...

Ho incontrato gente che ha dato lo scritto di questo corso integrato ben 12 volte!
Insomma,piu' che altro mi servirebbe TANTO TANTO "fattore C"!!!
Vedremo...
Nel frattempo per non pensare ai risultati mi sono messa trafficare in cucina,dovevo provare i miei nuovi coloranti ;-)
Così sono usciti fuori i biscotti fioriti,molto primavera style,un po' di buonumore mi serviva!!!

Per la pasta:
300g farina
125g zucchero a velo
150g burro
1 uovo intero + 1 tuorlo
buccia di 1 grosso limone grattugiata
1 cucchiaino di aroma vaniglia

Per la glassa:
210g zucchero a velo
15g succo di limone
15g di albume
coloranti alimentari rosa,azzurro,giallo e rosso

Impastare tutti gli ingredienti velocemente (il burro deve essere a temperatura ambiente) con le mani o con l'impastatrice,formare un panetto e metterlo a riposare in frigo per un'oretta.
Nel frattempo preparare la glassa frustando lo zucchero a velo con l'albume e il limone fino a che non verrà fuori un composto bianco ,brillante e ben sostenuto (deve formare dei picchi che mantengono la loro forma,come per le meringhe).
Se dovesse essere trooppo sodo aggiungere qualche goccia d'acqua,in caso contrario un cucchiaio di zucchero a velo.
Bisogna sapersi regolare.
Coprire la glassa con un panno umido o della pellicola trasparente per impedire che secchi e tenerla da parte.
Prendere la pasta frolla dal frigo e stenderla dello spessore di 5 o 6 mm,con lo stampino a fiore ritagliare i biscotti e posiziosarli su una placca coperta di carta forno. Cuocere a 190° per una decina di minuti.
Il risultato sara' questo :


Quando i biscotti si saranno raffreddati si potranno decorare con la glassa (che va divisa in 3 parti e colorata con una goccia di colorante alimentare) e poi lasciati seccare per qualche ora.





Con lo stesso impasto,magari arricchito con cacao,nocciole,mandorle o aromi diversi, e la stessa glassa si possono fare praticamente tutti i tipi di biscotti per le feste,Natale,San Valentino,Halloween...basta sbizzarrirsi ^____^

9 commenti:

Roro1711 ha detto...

Complimenti!
Sono davvero belli e fanno tanto tanto primavera!

Ciao!

Anonimo ha detto...

mamma mia che belli...sei un genio della pasticceria...e di tutto il resto...mi dici,come ti ho scritto anche sul forum...tu la roba l'hai ordinata direttamente alla Wilton???

complimenti
M.Rosaria

Muccasbronza ha detto...

ciao :-)
se guardi i commenti del post dei miei acquisti troverai tutte le informazioni

sweetcook ha detto...

Che meraviglia e che voglia di primavera:-) Ma la glassa rimane morbida? Grazie per le info nel post precedente :-)

Muccasbronza ha detto...

ciao :-)
la consistenza della glassa non è morbida,diventa come gli zuccherini per le torte della pane angeli,hai presente? fiori ,pirati,animaletti. E' uno zucchero duro (ma non un sasso eh!)
a questa ho aggiunto il limone,ma al suo posto ci puoi mettere anche latte o acqua. La consistenza è perfetta da spremere al cornetto,ma se ti piace glassare i pasticcini la puoi ammorbidire con acqua e diventa abbastanza liquida pa poter essere colata :-)

Maria Antonietta e Francesca Gaeta ha detto...

bellissimi..complimenti!!! voglio farli anch'io...

selvaggia88 ha detto...

che belli ci voglio provare ma non so dv trovare tutte quelle cose che hai comprato... cmq complimenti

Annystella ha detto...

Una domanda Marika, ma lìrestano secchi per un pò? o dopo qualche giorno diventano già friabili? Grazie

Valeria ha detto...

Ciao ho scoperto da poco il tuo blog, complimenti sei bravissima, questi fiori sono fantastici, senti volevo sapere il colorane alimentare dove si trova?grazie e di nuovo complimenti