mercoledì 20 maggio 2009

La torta dei bimbi e dei bambinoni...



Tanti auguri a teeeeee!
Tanti auguri aaaaaaaaa teeeeeeeee!
Tanti auguri all'Omoooooooooooo!
Tanti auguriiiiiiiii aaaaaaaaa teeeeeeeeeeeee!


Oggi è il compleanno dell'Omo ^_______^
32 anni di cui gli ultimi 2 passati ad ingozzarsi si cibarie provenienti dalla mia cucina... son soddisfazioni!
I suoi gusti in fatto di dolci si possono riassumere in 2 parole : PANNA e CIOCCOLATO.
Così gli ho fatto la torta che tanto desiderava, tre strati di morbido pan di spagna al cacao bagnato con sciroppo di zucchero e cioccolato, farciti con panna alla vaniglia e ricoperti da una densa glassa al cioccolato fondente.
Praticamente un triliardo di calorie...
I bordi in teoria andrebbero decorati con nocciole tritate o scaglie di cioccolato, ma l'Omo da sto punto di vista è pupo... non vuole pezzettini croccanti a rovinargli la consistenza del dolce, quindi li ho lasciati semplici, unica decorazione ciuffi di panna e le immancabili fragole che il mio orto sta producendo a ritmi insostenibili (per noi che le pappiamo intendo!).
A proposito di fragole, prossimamente la ricetta del gelato alla fragola e panna e i cannoli finto siciliani con cioccolato e fragole, quindi ripassate a farmi un salutino ;-)

Per oggi vi lascio la ricetta del tortone al cioccolato, ovviamente nella versione per gli adulti dategli giù di liquore,ottimo il rhum,buonissima la crema di whisky,ma potete sbizzarrivi anche col liquore al caffè o la créme de cacao.

Per le basi :
90g farina
45g cacao
180g zucchero
6 uova
vaniglia q.b.

Per il ripieno :
1 litro di panna fresca
15g colla di pesce
1 bacca di vaniglia (i semi)

Per la bagna dei bimbi :
200ml acqua
300ml sciroppo di zucchero (preparato con 150g di zucchero e 150g di acqua)
50g cacao

Per la glassa :
300g cioccolato fondente
100g sciroppo di zucchero
25g glucosio (non è indispensabile ma rende la glassa lucida e più elastica)
125ml panna

Montare le uova con lo zucchero fino a renderle bianche e spumose (vale il solito procedimento del pan di spagna).
Setacciare insieme cacao e farina e mettere da parte.
Unire l'estratto di vaniglia al composto di uova e incorporare la farina-cacao mescolando con una frusta dal basso verso l'alto cercando di non smontare il composto.
Suddividere il composto in 3 teglie di 22 cm di diametro foderate di carta forno (oppure imburrate e infarinate) e cuocere i 3 pan di spagna a 200° per 18-20 minuti.
Se volete potete prepararli uno alla volta usando lo stesso procedimento ma con 2 uova, 30g di farina,15g di cacao,60g di zucchero e un goccio di vaniglia, è utile per chi come me non ha un forno grande e può infornare una teglia o al massimo 2 piccole alla volta.
Lasciate raffreddare.

Preparate la bagna stemperando il cacao con un goccio di acqua calda, unite la restante acqua e lo zucchero necessario a realizzare lo sciroppo, portate a bollore e lasciate sobollire per 5 minuti.
Unite quindi i 200ml di acqua per terminare lo sciroppo, vi consiglio di unirla un poco per volta e di assaggiare, potete farlo più o meno dolce a vostro gusto, ricordate però che la glassa e la farcia conferiranno dolcezza alla torta.

Ammorbidite la gelatina in acqua fredda per 10 minuti e scioglietela senza farla bollire, unite circa 30ml di panna liquida e lasciate da parte.
Montate la rimanente panna zuccherandola a piacere ed unendo durante il montaggio i semini della bacca di vaniglia.
Unite alla panna montata il composto di panna e gelatina mescolando bene per amalgamare.

A questo punto montate il dolce :
posizionate un disco di pan di spagna nella stessa tortiera con cui lo avete realizzato (che deve essere di quelle a cerniera che si aprono e foderata con fondo e strisce laterali ritagliate nella cartaforno) e bagnatelo uniformemente con la bagna, farcite con una generosa dose di panna diciamo circa la metà,sistemate sopra un altro strato di pan di spagna e quindi ancora bagna e panna, terminate con l'ultimo strato ed inumiditelo con la rimanente bagna.
Mettete la torta in frigo per 2 o 3 ore a raffraddare e solidificare.

Una volta pronta preparate la glassa metendo a bollire lo sciroppo, il glucosio e la panna, una volta raggiunto il bollore togliete dal fuoco e versateci dentro il cioccolato tritato.
Mescolate delicatamente facendo sciogliere il cioccolato, non sbattete troppo il composto perchè incorporerebbe aria e potrebbero formarsi antiestetiche bollicine.
Lasciate raffreddare leggermente la glassa e poi colatela sul dolce.
A questo punto potete sceliere se ricoprire i lati con scaglie di cioccolato al latte o nocciole tritale, o magari scaglie di mandorla tostata.
Decorate la superficie con ciuffi di panna, fragole, ribes o quel che più vi piace.

Sembra lungo come procedimento, ma credetemi non lo è :-)
e poi è facilissimo da realizzare!

Domani la foto della fetta, nella speranza che il festeggiato mi permetta di fotografarla e non se la sbrani tutta aiutato dalla mia dolce e vorace sorellina, che di certo lo seguirà a ruota... (alla fine ci sono riuscita ;-) )



baci come sempre,

Mucca

23 commenti:

Federica ha detto...

Wow proprio una torta "leggera"... Tanti Auguri al tuo Omo...!!

Anch'io compio gli anni oggi!!!!
baci!!

Muccasbronza ha detto...

E allora tanti auguri anche a teeeeeee!!!!!
^_____^ di cuore

dolceamara ha detto...

anche il mio di "Omo" adora la cioccolata e visto che la prossima settimana è lui a compiere gli anni chissà che non mi torni utile questa bomba calorica :). buona serata. Lisa

fantasie ha detto...

Auguri al tuo bambinOmo e complimenti per la tortina "ipocalorica" che in questo periodo fa tanto bene alle forme!

Ruby ha detto...

Ma con una delizia del genere stiamo a parlare di forme?
Basta un pò di ginnastica di coppia (:-D) e la fetta di torta è già andata!
E poi le forme migliori sono quelle tonde :)))

Cara Mucca, a parte che hai un nick fantastico (io amo le mucche ed anche le sbronze), se ti va di passare da me c'è un premietto che ti attende.
Ciao :)

marsettina ha detto...

beato lui

sly ha detto...

auguri all'Omo e buona mangiata!le tue torte le immmagino proprio goduriose all'inverosimile....che invidia...ciao Mucca e se ti avanzano delle fragole me le puoi spedire a me!!!

chic121 ha detto...

ancora mi devo riprendere dalle calorie della torta gianduia e te proponi questa delizia??'!! la proverò a breve ^_^

chiara ha detto...

tnati auguri al tuo OMO!
anche io adoro i dolci morbidi!questi giochi di consistenze non mi fanno impazzire!quoto la sua scelta di evitare le noccioline tritate!!!!meglio un dolce soffice che ti si scioglie in bocca senza intoppi!senza quei pezzettini che rovinano la morbidezza.
bona bona bona!!!prorpio la torta che fa sognare!

manu e silvia ha detto...

tanti auguri allora e davvero magnifica la tua torta!!
un bacione

Betty ha detto...

e la torta aaaaaa meeeeeeeeeee!!!! :D
Auguri!

Claudia ha detto...

Hummmmmm, una delizia !!!
Auguri al tuo Omo!
Baci

Anonimo ha detto...

Ne ho potuta mangiare una fettina piccola piccola xkè in nome dell'estate mi hanno messo a dieta (oh mamma mia...sono talmente golosa ke quasi quasi preferiscvo la ciccia all'astinenza da cibo...),ma...WAW,pan di spagna morbido,panna ke si fondeva con lui in perfetta armonia e proprio quando le papille gustative si rilassavano pensando di aver concluso il loro compito...l'aggressione del fantastico cioccolato...e i sensi si risvegliano *.*
By Patata
p.s. pane,pasta,torte,cereali,biscotti,pasticcini,gelato,semifreddi,creme,cremine,cremette,cioccolatoooooooo

Landscape ha detto...

Mamma mia, ma è meravigliosa! A me non piace particolarmente la panna, ma una torta così è da provare, assolutamente!
Se mi fossi già messa in testa di preparare una deliziosa torta al lemon curd per il mio compleanno (fra due settimane!) avrei preparato sicuramente questa...ma chissà che non mi venga voglia di regalarmi un ulteriore peccatone di gola! *-*

Brava Mucca! :*

FairySkull ha detto...

che supergolosa !!!

dolceamara ha detto...

Ciao Marica se hai piacere partecipa ad un giochino al quale hanno invitato anche me. Ho pochi amici ancora ma ti seguo da tempo quindi ho pensato di invitarti. Le regole le trovi nel mio post :). Ciao. Annalisa

lelli ha detto...

Che spettacolo

Nadia ha detto...

Stupenda la torta... BRAVISSIMA come sempre!!! Auguri al tuo omo che ti dà ispirazione e entusiasmo per allietare anche noi foodblogger... e vaiiii... viziamoli questi omini!!! ( * _ * )

latati79 ha detto...

sembra disegnata sta fetta.. sei troppo brava!

La Bohemien ha detto...

Tanto bella, sarà stata certamente altrettanto buona, che Omo fortunato, tanti auguri a lui e mille complimenti a te!!! Buongustai!!!!

elena ha detto...

senza parole come sempre....
purtroppo questo capolavoro è troppo x me...ma la displomatica l'ho fatta e ha avuto successo....

Anonimo ha detto...

sei assolutamente bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Simona :))))

Anonimo ha detto...

MA IO TI ADOROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO TU SEI LA MIA DEEEEAAA VORREI AVERTI COME MAMMA O SORELLA O AMICA O CONOSCENTEEEEEE O ANKORA MEGLIO AVERE LA TUA UNICA E FANTASTICA BRAVURAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA IO MI SONO COMMOSSA QUANDO HO VISTO LA FETTA DI QUESTA TORTA E HO SOLO 13 ANNI!!!!!!!!!!!!!!!!!