martedì 29 aprile 2008

Gnocchi ripieni di scamorza... tutorial step by step


Gli gnocchi di patate del fine settimana,goduriosissimi!!!
Ho fatto le foto di ogni passaggio perchè non volevo solo postarle,ma anche darle a una compagna di scuola con cui abbiamo parlato giusto appunto di gnocchi.
Questi sono in versione ripiena,ho usato della provola bianca,ma è possibile riempirli praticamente con ogni cosa,prosciutto e formaggio,verdure e formaggio,salsiccia,fiordilatte...



Per prima cosa bisogna cuocere le patate intere in una pentola d'acqua per circa 35/40 minuti,in alternativa si possono tagliare a cubetti le patate e passarle senza acqua al microonde per poco meno di un quarto d'ora.
Fatto ciò si schiacciano le patate e si lasciano a raffreddare sull'asse di legno (io le lavoro tiepide).
Si impastano poi le patate con la farina in una quantità che in genere va dai 300 ai 500 grammi di farina ogni chilo di patate,altrimenti si usa il buon vecchio metodo...ossia si fa ad occhio ;-)
L'impasto deve essere morbido ma lavorabile,nel senso che non deve appiccicarsi troppo al tavolo ed alle mani mentre lo lavorate.
Gli gnocchi in genere riescono più buoni se usate patate "vecchie",ciò le ultime patate conservate dell'anno prima e non le patate novelle,in alternativa usate patate a pasta bianca e farinosa.



Una volta formato l'impasto gli si da la forma di filoncini grandi poco più di un dito e si tagliano in pezzi lunghi un centimetro e mezzo circa ( gnocchi di taglia normale) .
Nel nostro caso andranno farciti con cubetti di scamorza,quindi si prenderà un pezzo di pasta e si racchiuderà all'interno il formaggio,rotolando poi lo gnoccho fra le mani per dargli una forma rotonda e per compattare bene il tutto evitando la fuoriuscita del ripieno in cottura.



Queste sono le tre fasi della farcitura dello gnocco...


Una volta farciti tutti i pezzi si passa alla rigatura,in modo che possano trattenere meglio il sugo.
Questa si può effettuare con l'apposito attezzo che vedete in foto,ma anche semplicemente usando i rebbi di una forchetta o il dietro di una grattugia per il formaggio.
In pratica si prende la pallina di impasto e si fa rotolare sull'alttrezzo prescelto in modo che sulla sua superficie si imprimano le forme.


Ecco come si presentano gli gnocchi dopo la rigatura...



A questo punto sono pronti da cuocere.
Si gettano in acqua in leggera ebollizione (non troppo forte perchè potrebbe rovinarli) e si cuociono fino a che non verranno a galla spontaneamente,dopo di che si ripescano con un ragno e si passano in padella con il loro condimento.
In questo caso ho scelto del semplice sughetto di pomodoro e basilico.



Il risultato sono questi....



Ed ecco all'interno il cuore filante ^___^



Buon! Buoni! Buoni!
Provare per credere ;-)

19 commenti:

Arietta ha detto...

madonnina che bella idea :-O
ne sai una piu del diavolo, mucca!!

sweetcook ha detto...

Li ho fatti anche io ieri gli gnocchi (non ripieni), ma non hanno niente a che vedere con i tuoi...mamma che voglia mi hai fatto venire, me ne prepari un piatto? :P

unika ha detto...

ma che belli questi gnocconi ....avrei paura a farli...io son materiale nelle mie cose e questi mi sanno di delicato....complimenti
Annamaria

anna ha detto...

Deliziosi questi gnocchi ...che bontà!
Baci
Anna

Cookie ha detto...

Urka!! Sei la figlia di Giovanni Rana per caso? Bellissimi!!

eli ha detto...

ma... WOW! sono straordinari! e con quel cuore filante di scamorza... che voglia mi hai messo!!!!devo provarci anch'io anche se già dubito dei risultati!!!! bacio

Polinnia ha detto...

spettacolariiii!!!!

Pawèr & Littlefrog ha detto...

altro che giovanni rana...complimenti vivissimi!nn sbagli un colpo,dolce o salato che sia!!!

LaGolosastra ha detto...

ma che meraviglia... devo farli assolutamente per la mia bimba che adora gli gnocchi.
Brava!

Mikamarlez ha detto...

mamma che buoni 'sti gnocchetti!!! Li devo assolutamente provare..davvero..col ripieno non avevo mai provato a farli..sei un vulcano di idee mucca!!! bacini. lety

Bicece ha detto...

Brava Mucca!! mi fai venire un certo languorino (anche se ho appena fatto colazione!)..ma i mici poi? trovato il nome?

FairySkull ha detto...

Oddio che gola !! Ciao !!

lapanciapiena ha detto...

con questi gnocchi ti sei mesa in competizione con giovanni rana:-) ma vinci di sicuro tu!!!baci imma

Fabioletterario ha detto...

Sei meglio della Prova del cuoco! :-) Passo passo, hai illustrato proprio l'intera preparazione!

lytah ha detto...

E' una meraviglia mucchina :O e tu sei strepitosa :D
Un bacioneeeeeeeee
taty

cocozza ha detto...

E ci credo che sono buoni di più ho la bava alla bocca! ma ci vorrà una santa pazienza per mettere la provola dentro ogni gnocco ma sei stata ricompensata alla fine
ciao cocozza

Ciboulette ha detto...

gli gnocchi ripieni, che sballo, ed anche qui le foto passo per passo!!! Sei troppo forte!! :))

laura ha detto...

Che belli! Ma hai una manualità eccezionale! Io credo che farei un pasticcio...
Ho visto che mi hai linkata, grazie!

Pamy ha detto...

Non occorrono tante parole per descriverli!!!!semplicemente fantastici, basta guardarli e viene voglia di mangiarli