lunedì 25 maggio 2009

Bicchierini (ini??) variegati alle fragole e nella versione alle ciliegie


Come vi avevo anticipato, oggi ho sperimentato la ricetta dei "bicchierini variegati alle fragole" che si trova sulla rivista Sale e Pepe di questo mese (pagina 102 se vi fosse sfuggita).
Buoni, devo dire, poooooprio buoni ^____^
La ricotta e le fragole stanno benissimo, ma con la crescenza vanno addirittura a braccetto...poi mi è saltato in mente che c'erano le ciliegie comprate freschissime a disposizione e mi è venuta una irrefrenabile curiosità di provare la stessa ricetta modificandola, per comparare i risultati dovete per forza provare, ovviamente voglio sapere quale preferite :

Per i bicchieri di fragole
250g fragole
250g crescenza
200ml panna
75g zucchero a velo
scorza di limone grattuggiata (una mia aggiunta)

Per i bicchieri di ciliegie
350g ciliegie
250g crescenza
50g zucchero a velo
200ml panna
100g zucchero semolato
succo di mezzo limone
30g cioccolato fondente tritato

Lavate velocemente le fragole,asciugatele e frullatene 150g insieme a 25g di zucchero a velo, tagliatele le fragole rimaste a pezzettini lasciandone un paio per decorare.
Lavorate la crescenza con lo zucchero a velo rimasto finchè i due ingredienti non si sono amalgamati (io ci ho aggiunto la scorza grattugiata) .
Montate densamente la panna con le fruste elettriche e incorporatela con delicatezza al composto di crescenza.
Distribuite la crema ottenuta in 4 bicchierini trasparenti (io ne ho fatti 2 grandi) alternandone gli strati con fragole tagliate a pezzettini e il frullato di fragole preparato.
Decorate coi frutti tenuti da parte e cospargete di zucchero a velo.



Nella versione alle ciliegie ci sono solo un paio di passaggi in più.
Si frullano 200g di ciliegie e si passa al setaccio la purea, quindi si versa in un pentolino e si mescola ai 100g di zucchero e al succo di limone, si lascia sobollire per una decina di minuti fino a che il composto non sarà addensato.
Una volta freddo la composta di fragole si confezionano i bicchierini aggiungendo un paio di cucchiai di liquore alle ciliegie alla crema di crescenza e del cioccolao fondente tritato confezionando gli strati così
1) crema alla crescenza
2) cioccolato tritato
3) ciliegie rimaste lavate e snocciolate
4) composta di ciliegie
5) crema alla crescenza... ecc ecc

Terminate con una bella ciliegia, un goccio di composta e una spolverata di cioccolato.
Ecco uno zoom della ciliegiona....




Devo tenere presente la bontà della crescenza con la frutta anche nella preparazione delle prossime cheese cake, rispetto al philadelphia è più delicata, mi piace molto.
Per oggi ho finito ,il prossimo esperimento sarà la marmellata...

baci

Mucca

21 commenti:

ranapazza65 ha detto...

Mamma mia che goduria!!!!! bella fresca!mi hai fatto venire in mente lo cheese cake che ho fatto tempo fà...se metto le fragole o le ciliegie,sai che delizia bravissima grazie dell'idea !! un bacione accaldato dal mare Anna ^_^

Landscape ha detto...

Ma che meraviglia questo tuo blog nell'ultimo periodo, Mucca!
Tutto in rosa! *-*

Ottime tutte le tue ricettine con le fragole, proprio oggi mio padre ne ha comprate tre casse e io adesso me ne sto mangiando un bel bicchierone con il limoncello! Proverò presto il gelato! Baci e complimenti come sempre per la fantasia e la chiarezza!

Snooky doodle ha detto...

Avrei propio voglia di uno di questi. Che bon ta! Entrambi sono buonissime pero alle ciliege lo preferisco. Bravissima. Stupende foto .

Nadia ha detto...

Sono più per i dolci croccanti come dicevo nell'altro post, ma in questa coppa, l'intervento delle fragole, mi fa sbavareeeee!!! Brava come sempre. A presto.

Margot ha detto...

Ma che meraviglia.
Brava
Baci
Margot

Federica ha detto...

Che buonoooooooooooooooooooo!!! brava!!

Vale ha detto...

Vuoi farci andare in overdose di fragole???? :D
Buoniiiiiii! :)

Muccasbronza ha detto...

Anna :
ti lamenti del caldo e stai al mare???? e noi che siamo rimaste in città cosa dovremmo dire? :-)

Landscape :
fragole e limoncello? pure a me! pure a me!!!

Snooky :
pure io preferisco le ciliegie, ma devo dire che la freschezza delle fragole si accosta meglio, la coppa con le ciliegie risulta più corposa, diciamo che è più un dessert da pasto, mentre con le fragole è uno sfizio rinfrescante da mangiare a quelsiasi ora :-)

Nadia, Margot e Fede :
Grazie ;-)

Vale :
io in overdose ci sono già andata...se mi volete bene ci dovete andare pure voi! ^_______^
(ricatto morale in piena regola, sissignore)

marsettina ha detto...

che delizia!!!

Ecco Mostro Polpetta ha detto...

Ehi ciao!Ormai non c'è giorno che non controlli il tuo fantastico blog di cucina in attesa di una nuova delizia :) Inutile dire che sei bravissima e dato l'ultima ricetta che hai postato ho pensato che potrebbe interessarti questa raccolta:
http://ilgattogoloso.blogspot.com/2009/05/che-ne-dite-di-una-golosa-raccolta.html
Le tue foto sono delle piccole opere d'arte,complimenti! ;)
Ti auguro buona serata! ciao ciao

tartina ha detto...

Ho comprato Sale&Pepe, la ricetta aveva colpito anche me... ma la crescenza? Davvero ci sta bene? :D

*

laniu ha detto...

Che buoni!!!!!!E' tra i superfavoriti dei prossimi spignattamenti!!! E visto il tuo ottimo risultato mi sa che mi ci butterò presto

FairySkull ha detto...

oddio che meraviglia, mi vuoi far svenire ?? anche i cannoli qui sotto !! che buoniiii !!

Anonimo ha detto...

Scusa la domanda... va mangiato subito o si mette un pò in frigo prima di mangiarla...? non so se poi si smonta la panna...
Grazie

Muccasbronza ha detto...

Mangiato fresco è sicuramente buonissimo e la panna non si smonta,puoi lasciarlo tranquillamente una giornata intera, comunque anche mangiato appena fatto è buonissimo, magari per renderlo più fresco metti le fragole in freezer per una 20ina di minuti e poi frullale come da ricetta :-)

paola ha detto...

Avevo segnato questa ricetta fra quelle da provare dopo avere letto Sale e Pepe...la tua è la conferma che quanto prima mi dovrò cimentare in questa goduria!

ranapazza65 ha detto...

Maricaaaaaaaaaaa le ho fatte ! doppia dose , sempre con fragole con la crescenza che è più saporita e la philadelphia gusto delicato..che dire tutte e due buonissime fresce e invitanti !! Grazie Marica i ragazzi ringraziano ^___^ un bacione Anna

Mariù ha detto...

Li ho visti e li volevo fare presto anch'io questi bicchierini!
Peccato che non sia ancora riuscita a trovare la crescenza qui a Berlino!!
Buona giornata,
m.

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Il gatto goloso ha detto...

Ciao... li vorrei fare stasera, ho 1/2 ora di tempo e devo lavarmi e cucinare.. questo dolce sprint mi sembra ottimo (l'avevo segnato anche io tra le ricette da provare!!!)... volevo farlo con le pesche che dici??? :-)

ANTONELLA ha detto...

BUONISSIMI, LI HO FATTI IERI CON LE ALBICOCCHE, MIO MARITO E' RIMASTO SODDISFATTO. GRAZIE DI AVER CONDIVISO LA RICETTA COME REALMENTE E'