venerdì 22 maggio 2009

Gelato di fragole e panna con lingue di gatto


Vi giuro che tra 2 o 3 settimane non sentirete più parlare di fragole...
ma per adesso beccatevi anche questa ricetta ^_________^

(per circa 1 kg di gelato)
Per il gelato :
500g di fragole mature
150g zucchero a velo
500ml di panna montata
succo di 1 limone

Per le lingue di gatto :
125g burro
100g zucchero a velo
75g albumi
110g farina
vaniglia q.b.

Per il topping alla fragola :
150g fragole
100g zucchero
succo di mezzo limone



Lavare le fragole ed eliminare i piccioli, quindi asciugarle bene.
Frullare le fragole con lo zucchero a velo e il succo di limone.
Montare la panna senza aggiunta di zuccheri, quindi incorporarla delicatamente al frullato di fragole cercando di non far smontare il composto.
Inserire la preparazione nella gelatiera per 30-40 minuti.

In alternativa alla gelatiera si può usare con successo il metodo casalingo :
In previsione della preparazione si deve mettere un contenitore, meglio se di metallo, a raffreddare per alcune ore.
Una volta preparato il composto si versa tutto nel contenitore preparato e si rimette in freezer (se il vostro congelatore lo prevede impostatelo nella modalità più fredda) mescolate come segue

1) durante la prima ora lasciate gelare bene il composto, poi passatelo al mixer per qualche secondo in modo da rompere i cristalli che si sono formati. Rimettete suubito in freezer.
2) durante la seconda ora mescolate ogni 20 minuti
3) durante la terza ora mescolate ogni 40 minuti circa
4) lasciate indurire per un paio d'ore senza mescolare, quindi mantecate bene e servite subito.

Il gelato fatto in casa è preparato per essere mangiato appena pronto, questo perchè si scioglie più velocemente non avendo al suo interno nessuna sostanza che lo renda stabile, quindi quando lo servite lasciate fuori solo la quantità necessaria perchè in caso quella rimasta in vaschetta dovesse ammorbidirsi rimettendola in freezer si compatterebbe troppo diventando dura (un pò come un ghiacciolo).

Per preparare le lingue di gatto montate il burro con lo zucchero e la vaniglia.
Unite gli albumi e per ultima la farina.
Formate dei bastoncini su una placca leggermente imburrata e infonare a 200° (forno preriscaldato) per circa 10 minuti o fino a che i bordi non saranno scuriti.
Sfornate e lasciate raffreddare i biscotti prima di staccarli.
Se intendete utilizzarli per il gelato potete aggiungere una spolverata di granella di nocciole.

Preparate il topping frullando le fragole insieme al limone e mettendole insieme allo zucchero in un pentolino col fondo spesso, cuocete fino a farlo leggermente addensare quindi fate la prova del piattino che si fa per preparare la marmellata ; versate su un piattino freddo un cucchiaino di composto e attendete qualche secondo, poi inclinate il piattino ed osservare come scende il composto, se scende lentamente il topping è pronto.
Lasciate raffreddare bene prima di versarlo sul gelato.
Potete usare coppette informali come quella che vedete qui sotto o sbizzarrirvi con bicchieri più sciccosi...ma se le fragole sono profumate e biologiche come le mie il risultato non cambia...
BUONO!



Godetevelo e baci!

Mucca

6 commenti:

marsettina ha detto...

che belle foto,immagino il gelato

Federica ha detto...

Ammazza me lo mangerei anche adessooooo!!!!!!!

Betty ha detto...

con questo caldo è proprio l'ideale un bel gelato! gnam

mikkey ha detto...

Mmmm che bello e buono gelato! Complimenti,Maria

LeCiorelle ha detto...

buonissimo e davvero di bell'aspetto!! belle foto! ;)

Margot ha detto...

Che belle foto.
Cumplimenti.
Baci
MARGOT