domenica 31 maggio 2009

Crostata con panna cotta e ciliegie in gelatina


Non vi preoccupate, finita le serie delle fragole non ho intenzione di iniziare quella delle ciliegie... Ma questa ricetta era un pò che volevo provarla e devo dire che il risultato mi ha ripagata.
La delicatezza della panna cotta e l'aroma intenso delle ciliegie sono perfetti insieme, magari ci si potrebbero fare anche dei pasticcini versione mignon.
Se volete provarla eccovi gli ingredienti necessari, viene fuori una costata di 20cm circa, raddopiate le dosi per un dolce più grande (come ho fatto io) :

500g ciliegie
125g farina
75g burro
50g zucchero a velo
un tuorlo
250ml di panna
100g zucchero
15g gelatina in fogli
una stecca di cannella
scorza e succo di 1 limone
1 pizzico di sale

Frullate al mixer la farina, lo zucchero a velo,il burro ed il pizzico di sale fino ad ottenere una polvere briciolosa, unite quindi il tuorlo d'uovo e lasciate andare fino a che il composto non sarà diventato una palla.
Togliete la frolla ottenuta e mettetela a riposare in frigo per 30 minuti circa.
Una volta fredda stendetela dello spessore di 3 mm e foderateci lo stampo per crostata, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, sistemate sopra la pasta un foglio di carta forno e riempite il guscio con legumi secchi.
Cuocete per 20 minuti a 180 gradi, togliete carta e legumi e proseguite la cottura per altri 5-8 minuti o fino a che non otterrete una pasta bella dorata. Mettete a raffreddare.

Ammorbidite 5 g di gelatina in acqua fredda.
Mettete a scaldare la panna in un petolino ed aggiungete 50g di zucchero, una volta portata ad ebollizione spegnete ed aggiungete la gelatina mescolando per scioglierla ed amalgamarla bene al composto.
Filtrate e lasciate intiepidire quindi versate nel guscio di frolla e mettete in frigo a solidificare.

Mettete ad ammorbidire la gelatina rimasta (10g).
Scegliete le ciliegie più belle necessarie a fare il giro decorativo del bordo della crostata e snocciolate le rimamenti.
Disponete le ciliegie snocciolate in un pentolino insieme allo zucchero rimasto, la stecca di cannella e la scorza e il succo di limone, cuocete per 5 minuti e poi spegnete.
Unite alle ciliegie ancora calde la gelatina e mescolate bene, lasciate intiepidire le ciliegie e poi ricoprite la panna cotta cercando di disporle in maniera regolare.
Irrorate la crostata con il succo di ciliegia tiepido e mettete in frigorifero a rassodare e raffreddare per 3 o 4 ore.
Il risultato al taglio è quello che vedete qui sotto...


La nostra merenda della domenica è stata apprezzatissima da mia mamma che di ciliegie è golosa al cubo ^___^
Voi fatemi sapere cosa ne pensate,ok?

Prima di lasciarvi piccola comunicazione di servizio, lunedì doppia razione di Muccasbronza, vi tocca sorbirvi la mia dolce personcina sia qui.... che sul blog di Made in Kitchen , che se ancora non l'avete scoperto è un fantastico ritrovo per gli amanti della cucina ;-)

Baci come sempre,

Mucca

23 commenti:

fantasie ha detto...

QUesta è una ricetta libidinosa, ma mi chiedo come le tue ciliegie sono tutte dello stesso colore e così perfette. Quelle che compro io sono sempre di colori diversi, piccole e grandi, alcune toccate... insomma difficile fare una torta come questa!

fantasie ha detto...

Dimenticavo; perchè non partecipi alla raccolta di rossa di sera?

Snooky doodle ha detto...

wow wow wow! ma questa e meraviogliosa. Sei bravissima. buonissima questa! Sono senza parole :)

Giò ha detto...

sai che ci avevo pensato anch'io di fare crostata con le ciliege fresche?con la panna cotta l'ho sempre fatta con il caramello ma mi è sempre sembrata perfetta per un abbinamento con la frutta!!

sly ha detto...

questa crostata è fantastica, e l'idea della panna cotta dentro io proprio nonla sapevo..ora me la segno e appena posso la provo anche se credo che sia bella lunga da eseguire vero?e si puo' fare con altri frutti giusto?ciaociao

Minù ha detto...

..come si suol dire questa ricetta capita a fagiuolo!!!....ho delle ciliegebelle fresche..e credo valga veramente la pena di adoperarle in questa crostata libidinosa!!!
complimenti!!^_^

ranapazza65 ha detto...

Mamma mia che delizia...sei troppo brava!!un abbraccio Anna ^____^

lise.charmel ha detto...

ah per me puoi farne anche venti di ricette con le ciliegie (che poi è il mio frutto preferito), se son tutte belle come questa! non passavo da un po' causa ritmi di lavoro pesanti, perciò stamattina mi son fatta una bella scorpacciata di tutte le tue ultime ricette e sono davvero stupende!

sorbyy ha detto...

Che buona!!!
Bella la foto Ciao

Micaela ha detto...

dev'essere buonissima! non ho mai provato la farcitura di panna cotta! devo provarla! bacii

Mirtilla ha detto...

ottima davvero!!!
bellissima anche da vedere ;)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che buona e che bella questa crostata nn le manca niente e tu sei bravissima!!abci imma

dada ha detto...

Stupenda! e viene voglia di tirare una ciliega. Una bell'idea fresca e fruttata, brava!

chiara ha detto...

e' di una bellezza straordinaria!
mi sa che te la copio per una cena tra amici!
voglio un po' lasciare a bocca aperta i miei invitati! brava marica!sei mitica!

Gunther ha detto...

come stai, complimenti una magnifica crostata

Mariù ha detto...

Meravigliosa crostata ma soprattutto bellissimo blog, complimenti!
Ti ho trovata ieri grazie all'intervista su Made in Kitchen e mi sono sbirciata il tuo blog meraviglioso in lungo e in largo... non ho parole.
Tornerò spesso a trovarti.
A presto!
m.

Monica (facebook) ha detto...

sei sempre elegantissima nelle tue presentazioni... conoscevo già questa crostata, molto apprezzata dai miei amici golosoni... ma a me non è mai venuta così bella.

Muccasbronza ha detto...

Fantasie :
ciao :-)
ma mica sono dello stesso colore....è che quando le cuoci con il succo si scuriscono tutte, solo quelle per il bordo le ho scelte una ad una per farlo bello regolare :-)
grazie per la dritta della raccolta!

Snooky :
aaaaaaaaaaaassie :-*

Giò :
la panna cotta con la frutta è divina, anzi io la preferisco con la frutta che con il caramello o il cioccolato, provala :-)

Sly :
si può fare con tutti i frutti e non è per niente lunga, solo il tempo di fare la frolla

Minù :
L'hai provata? fammi sapere!

Anna ranapazza :
abbraccione anche a te, grosso

Lise.charmel :
anche a me le ciliegie piacciono da morire, ma sai cosa? le preferisco al naturale, per quanto nei dolci siano buonissime... grazie e bacione

Sorby :
grazie, ciaoooooo

Micaela :
prova e dimmi, ci conto, bacio pure a te :-)

Mirtilla :
si, la gelatina le da una bella lucentezza, mi piacciono molto i dolci in gelatina!
grazie ^____^

Dolci a go go :
bacissimi anche a te Imma, mi piace moltissimo passare dal tuo blog, se una delle mie visite preferite

Dada :
grazie e bacioni

Chiara :
grazie mille, fammi sapere com'è andata la cena e buon divertimento ;-)

Gunther :
tutto bene, grazie mille per la visita e il commento , baci

Mariù :
Sono contentissima, ti aspetto allora ;-)

Monica :
troppo gentile, un bacione

bonnieblu ha detto...

mmmhh! dev'essere buonissima questa ricetta! in casa pero' ho solo teglie un po' grandi, e mi ci vorrebbe un chilo di ciliegie! Dici che se le taglio a meta' e decoro la torta mettendole a paccia in giu'? (cioe' con la parte rotonda verso l'alto) Farebbero troppo succo che rovinerebbe la panna cotta? Oppure invece delle ciliegie, se non le ho in casa, anche un bello strato di marmellata di fragole , o mirtilli, o frutti di bosco, non sarebe male...solo che poi sarebbe cruda... mmh ma anche una salsina di frutti di bosco veri e propri.... Mucca basta! queste ricette sono troppo....troppo!!!

BARBARA ha detto...

Una ricetta che soddisfa sia l'occhio che il palato!
Bravissimissim

Anonimo ha detto...

ho una perplessità.....lo stampo di che diametro è????????

Anonimo ha detto...

Buonissima! l'ho fatta ieri perchè ho raccolto una vagonata di ciliegie ed è già stata spazzolata!

Michela Zito ha detto...

Ciao! Ho trovato stamattina questa ricetta e l'ho subito provata! Non vedo l'ora di assaggiarla, per ora l'ho messa sul mio blog OVVIAMENTE citando la fonte ;-)
- kiki -