domenica 7 giugno 2009

La pizza bianca per il Porcellino


L'altro giorno in chat mi è stata consigliata una ricetta di pizza bianca alla romana che ho voluto provare per fare una sorpresa al Porcellino della Zia, infatti oggi ha passato tutta la giornata qui con me.
La ricetta è tratta dal blog Anice e Cannella , che evidentemente deve avere una sfrenata passione per pizza e focacce :-) ci ho fatto un giro di una mezzora e mi ha fatto venire una voglia allucinante!

La cosa più divertente della giornata è stata scoprire di avere un nipote con l'olfatto decisamente canino... stavamo giocando con nintendo sdraiati sul lettone mentre in forno la pizza cuoceva, non gli avevo detto di averla preparata perchè gli volevo fare una sorpresa per merenda, e invece mi ha fregata!
Tutto a un tratto si gira e mi fa "Zizzi! io vojo la pizza bianca!" ^_________^
mi è venuto troppo da ridere, ma che naso hai ?!!?
La cosa bellissima è stata vederlo correre in cucina e guardare tutto soddisfatto il forno, è stato seduto buono buono fino a che non si è raffreddata abbastanza per essere mangiata senza scottare la lingua e poi si è sparato un pezzone grosso più della sua testa... ed ho le prove fotografiche!



Ma passiamo alla ricetta :

400g farina 0
300ml di acqua
16g di olio o strutto
8g di fiocchi di patata (io ne ho messi 12 perchè ho avuto la mano pesante ;-) )
5 g di sale
5 g di malto o miele o zucchero (io miele)
8g di lievito
sale grosso e rosmarino
olio di oliva

Fate sciogliere il lievito in 200ml di acqua e unite il cucchiaino di malto, lasciate riposare per una decina di minuti.
Impastate la farina con i 200ml di acqua ed aggiungete piano piano i 100ml rimasti (io in circa 50 ci ho sciolto il sale, per gli altri 50 che rimangono regolatevi a seconda della vostra farina, potrebbe non servire tutto il liquido).
Unite l'olio alla fine e mettete a lievitare in un luogo tiepido coperto con un panno, deve triplicare di volume, ci vorrenno circa 2 ore e mezzo.
Rovesciare l'impasto sulla spiana di legno infarinata e con le mani allargrlo fino ad ottenere un rettangolo, piegare in 3 come quando si prepara la pasta sfoglia quindi aspettare 10 minuti e ripetere l'operazione.
Prendere i lembi dell'impasto e ripiegarli all'interno formando una palla, quindi rovesciare la pasta e mettere a riposare per altri 20 minuti coperta con un panno umido.
Stendere con le mani unte in una teglia di 40X40 cm (nella ricetta originale l'impasto era diviso in due porzioni e sistemato in due teglie 25X30, ma in casa mia la pizza bianca piace bella spessa e così ho usato una teglia unica) spolverare con sale e rosmarino e ungere con un filo d'olio.
Rimettere a lievitare altri 15-20 minuti , quindi cuocere in forno a 250° fino a doratura.

Mi è piaciuta molto, l'alveolatura era bella grossa e la pasta morbida e profumata, purtroppo se la sono spazzolata prima di poter provare a riempirla con qualcosa , ma la prossima volta la mortazza è assicurata ;-)



Vi consiglio di provarla!

Baci,

Mucca

14 commenti:

ranapazza65 ha detto...

Marica io l'ho già provata!!! la faccio spessissimo è troppo buona ..non parliamo poi con la mortazza che ci stà da favola !!!!simpatico il tuo nipotino è fortunato ad avere una zia bravissima come te..un'abbraccio Anna ^____^

Micaela ha detto...

buonissima questa versione!!! e complimenti al nipotino! :-)

Snooky doodle ha detto...

che carino questo bambino. e la pizza sembra buonissima l adoro :)

Cianfresca ha detto...

Volevo provarla ma non l'ho ancora fatta! Che grande che sei stata il tuo nipotino non può non adorarti!

LeCiorelle ha detto...

Buonaaaaa!!!! la focaccia bianca semplice è una delle cose più buone che esista! eheh beato il nipotino che ha assaggiato!

Nadia ha detto...

Ha davvero un ottimo aspetto!!!
Brava!!!

Juls ha detto...

che spettacolo di nipotino!! e che slappa di ciccino (la pizza bianca)!
eh eh
buona giornata!

Mariù ha detto...

Hai un nipotino stupendo e sei una zia dolcissima!
Paoletta (Anice&Cannella) è sempre una garanzia, lei è la regina della panificazione, se dice una cosa lei è legge.
Ti è venuta magnificamente.
A presto e buona giornata,
m.

Ylenia ha detto...

Semplice ma buona ;-)

chiara ha detto...

ma buonaaaaaaa!
copio la ricettina:per una natipastino accompagnato da salumi mi pare properio l'ideale!

NIGHTFAIRY ha detto...

Che bel nipotino!e ha ottimi gusti..divina la tia pizza!

Danny Jimmy ha detto...

Bravissima
Posso evitare di metterci i fiocchi di patate che io le patate non posso mangiarle?

fede ha detto...

Ciao,
vorrei provare a fare questa pizza bianca ma non ho ben capito cosa intendi per fiocchi di patate e a che punto della ricetta vanno usati :)
Grazie

Jerry e Elena ha detto...

fantastica