mercoledì 16 marzo 2011

Visto che oggi ero mi stavo divertendo con le roselline mi sono ricavata anche il tempo di realizzare questo tutorial che avevo promesso un sacco di tempo fa alle ragazze del forum ^____^
Si tratta di uno step by step per realizzare la mezza rosa, di una facilità estrema anche perchè la lavorazione è stata leggermente semplificata e volendo si può fare tutto senza stampi .
Passiamo subito al sodo della faccenda?
Ecco qua :

Per prima cosa procuratevi del filo per fioristi, quello che vedete qui è un 28 ed è specifico per questo tipo di lavori, ma va benissimo anche il filo verde per fioristi che si trova nei grandi rivenditori di ferramenta.
Tagliate una pezzo di filo lungo 20 cm circa e ad una delle due stremità create un cappio aiutandovi con una pinzetta, ottime quelle che si usano per fare gioielli.
Realizzate poi una pallina di pasta di zucchero del diametro di circa 8-10 mm.



Bagnate il cappio nella colla edibile o nel bianco d'uovo leggermente sbattuto ed inseritelo nella pallina arrivando circa a metà.



Schiacciate bene per fissarlo.



Affusolate la punta realizzando un cono come nell'immagine. Lasciate seccare, possibilmente 24 ore.



Prendete un sacchetto per congelare e tagliatelo ai due lati per aprirlo completamente.
Vi starete chiedendo, "che cavolo ci devo fare con il sacchetto per congelare???" è un'ottima alternativa all'apposito tappeto in plastica trasparente che si usa per fare fiori, certo se vi mettete in testa di realizzare un bouquet da 50 rose per la torta dell'addio al nubilato della vostra migliore amica....io un tappetino me lo comprerei!!!



Ritagliate da un rotolino di pasta 3 pezzi piccoli ed uguali e un pezzo grande circa il doppio degli altri. Rotolateli fra le dita per formare delle palline.



Sistemate le palline tra i due strati del sacchetto di plastica ed appiattiteli leggermente con il palmo della mano. Lavorando con le dita allargate l'impasto per creare il petalo.
Passate le dita sul bordo per assottigliare ulteriormente la pasta e conferire un aspetto sottile e delicato, tipico del petalo di rosa.




Qui potete vedere come il bordo del petalo sia sottile.



Inumidite leggermente il cono che avete creato con albume o colla edibile ed appoggiate il petalo formato dalla pallina grande il doppio delle altre, fate in modo che il petalo superi l'altezza della punta di circa 3 o 4 mm.



Arrotolate il petalo, intorno al cono.



Otterrete questo.



Posizionate il primo degli altri 3 petali in modo che il suo centro sia in corrispondenza dell'apertura del primo petalo.



Unite gli altri due facendo in modo che l'inizio di ogni petalo si infili di qualche millimentro sotto a quello precedente, in pratica si devono sovrapporre.



Questo è il centro della mezza rosa, quindi fate in modo che questi petali iniziali siano abbastanza aderenti al cono, nel giro successivo (che per una mezza rosa è l'ultimo) sistemate i petali nella setessa identica maniera ma manteneteli più morbidi e meno attaccati al cuore, cercando di dare movimento al fiore.

Stendete una piccola porzione di pasta verde e con il bisturi ritagliate il calice a 5 punte.



Praticate delle incisioni sui bordi per renderlo un pò più realistico.



Inumidite di colla o di albume la rosa e con il filo di metallo infilzate al centro il calice, facendolo poi scorrere fino ad arrivare alla rosa.



Sistemate per bene. Incollate di seguito un piccolo cono di pasta verde, che io putroppo ho dimenticato di fotografare, che sarà la prima parte del gambo, quella direttamente attaccata alla rosa e poi con il nastro adesivo verde per fioristi ricoprire tutti il gambo. Non dimenticate di sistemare anche qualche foglia.



Già ma le foglie come le facciamo??
Ecco, a questo punto almeno uno stampino vi servirà, a meno che non decidiate di ritagliare con il bisturi la sagoma, cose fattibile eh, ma che rompe mostruosamente le scatole, io comunque un'immagine di riferimento ve la metto...



Procediamo con la foglia.
Prendete una porzione di pasta verde e stendetela molto sottile, per ottenere le classiche venature potete disegnarle con uno stecco, imprimerle con un apposito attrezzo oppure... con una foglia di rosa vera!



Posizionate la foglia sopra la pasta stesa.



Passateci sopra il mattarello e staccate delicatamente la foglia.



Otterrete una bella venatura sottile e regolare.



Con l'apposito stampo o con il bisturi ritagliate la sagoma della foglia. Inserite all'interno della foglia un pezzetto di filo per fioristi inumidito nella colla edibile o nell'albume e lasciate asciugare.



Foderate anche il filo che spunta dalla foglia con nastro per fioristi verde.

Per completare sfumate il centro della rosa con un rosa pallido (ma anche con un verdino o un violetto).


Sfumate anche la foglia con il verde scuro ed il marrone.



Questo è il risultato ^_____^



E qui potete vedere meglio la foglia.



Ovviamente potete continuare ad aggiungere giri di petali per allargare la vostra rosa, ricordatevi che i giri successivi hanno più petali, prima 5, poi 7 e poi ancora 9.
Quando aggiungete i petali, fra un giro e l'altro, lasciate seccare la rosa appesa a testa in giù.


Spero ch il tutorial vi sia piaciuto e che possa esservi utile, l'ho semplificato un pò perchè non c'era molto tempo, ma ci sono tutti i passaggi fondamentali, magari la prossima volta vi faccio vedere come aggiungere altri dettagli.

Un bacio as usual,

Mucca (flower power)

24 commenti:

Cleare ha detto...

grazieeee! Questa rosa è bellissima! Mi devo esercitare per il compleanno della Mamma! Vorrei farle una torta con tante rose!

Anonimo ha detto...

Ciao,Marica, io mi chiamo come te!!!!(e ho 11 anni)
;)
Per caso io e la mia mamma, siamo finite su questo bellissimo blog creato da una bravissima ragazza pasticcera.....
Sono rimasta incantata dai tuoi dolci lavori....
P.s. bellissime roselline..
Ciao ! =D
P.s.2 sei chiarissima nelle spiegazioni! :)

Da Marica.

Mirtilla ha detto...

tutto diventa arte tra le tue mani!!

Lenja ha detto...

complimenti bellissima e molto ben spiegata!

Anonimo ha detto...

Marica ... tu fai sentire tutttooo mooolltttooo facile da fare ... ora mi hai "creato" un bisogno !!!!! Grazie della tua generosità!! A presto. Besos. Carol

Rosaria ha detto...

ma e' bellissima...sono sbalordita..chissa' se riesce anche a me...provero'...grazie mille per questo tutorial

Cristina ha detto...

Come sempre insuperabile! Davvero utilissimo per imparare a fare le rose !
grazie !

Natalia ha detto...

Uau!!!
Mi ero giusto ripromessa di creare dei fiori per allenarmi con la pdz.
Questo passo, passo capita proprio a pennello.

Cranberry ha detto...

un tutorial preziosisssimi!
Bravissima, non so più come farti i compliementi:P

Anonimo ha detto...

sei grande come sempre!!!!! gentilissima!!!! antonella

ranapazza65 ha detto...

Grazie grazie grazieeeeeee
Sempre bravissime sembra vera O_O
baciotto Anna

Gio' e Sandry ha detto...

bellissimo passo passo
un salutone
Gio'

Ellie ha detto...

chiarissima spiegazione e molto apprezzata garzie!

Mari - Rose di Burro ha detto...

Le mie rose sembrano tutto tranne che rose. Vediamo se col tuo tutorial riesco a fare qualcosa di decente! Spero sia la volta buona! :-)
Ciao!

simona69 ha detto...

Ciao Marica grazie del tutorial ..... sei bravissima.... adesso con queste immagini spero di poter fare delle rose migliori!!

Cookin' Sara ha detto...

Nei tuoi loavori c'è proprio la perfezione...e nemmeno un briciolo di presuzione o altezzosità... Rimango sempre senza parole nel vedere come nascono questi capolavori dalle tue mani!

lory ha detto...

grazie!!!!!!!!!!!!!!!! fantastico tutorial!!!!!!!!!!!!!!!!!! sei mitica.....un abbraccio lory

CALIMERO ha detto...

Sei proprio MUCCOSISSIMAMENTE MUCCOSA !!!
Unica perchè non solo sei brava ma in questo ginepraio dove tutti sgomitano senza guardare in faccia a nessuno tu invece sei onesta, pulita, sincera, non temi confronti, condividi tutto con il cuore ed è per questo e per tanti altri motivi che ti auguro un mega successo perchè lo meriti veramente !!!
Un mega abbraccio da me .. ma come chi?? Quella alta e magra ;0)
Mary

baxart ha detto...

partecipi al cake design italian festival di milano?
alla domanda nella bacheca del gruppo su fb :"chi sono le 10 migliori cake designer italiane" mi sei venuta in mente tu!!!

briossa ha detto...

Sei generosissima e bravissima. Ti adoro.

Sayuri ha detto...

ciao! c'è un pensiero x te qui...^^
http://japanthewonderland.blogspot.com/2011/03/le-sorprese-che-migliorano-la-mattinata.html

dolceamara ha detto...

Bravissima e grazie del tutorial che semplifica tutto. Solo una cosa, che colori in polvere usi??
Ciao Annalisa

soloqb ha detto...

Ma, cara la mia mucca sbronza, tu non sei solo pasticcera ma anche scultrice, solo così si spiega la tua abilità. Grazie per i tuoi generosi tutorial!

sweetcolette ha detto...

grazie! ho subito copiato la tua rosa e ho fatto un figurone!