sabato 23 ottobre 2010

Tutorial fiore senza stampi



Rieccomi con un piccolo tutorial per realizzare un fiore senza stampi.
E' un regalino che ho realizzato per quelle di voi che spesso mi chiedono se organizzo corsi ( in effetti lo faccio, ma in genere sono corsi a domicilio per una singola persona o al massimo per un paio perchè il posto dove lavoro è uno spazio troppo ristretto per tenere dei corsi che comprendano più persone )
Sperò entro la prossima primavera di potermi organizzare, sto prendendo accordi con un ristorante qui nella mia zona (per quelle di voi che non lo sanno abito a circa 45 minuti da Roma) per poterne affittare i locali una volta ogni tanto e fare delle lezioni di introduzione alla pasta di zucchero e delle lezioni monografiche per le feste , speriamo quindi di poterci ritrovare tutte per preparare insieme cupcakes e biscottini pasquali!!!

In questi giorni ho sfornati altri dolcini decorati, stavolta mi sono data al lilla :-)




senza bustina per vedere meglio la decorazione...






E in fine il piccolo tutorial che vi avevo promesso ^________^
Si tratta della spiegazione per realizzare il fiorellino decorativo della scatolina regalo che vedete qui sotto, il tutto senza stampini.



Vi serviranno i seguenti materiali :

colori in polvere verde e un colore simile a quello con cui volete realizzare il vostro fiore ma di una sfumatura più scura

nastro verde per fiori o carta crespa verde e colla stick

filo metallico e trochesine

pasta di zucchero verde e del colore che preferite per il fiore

pennello

taglierino

bastoncino di legno con la punta (Non sembro la presentatrice di Paint your life???? he he he)


Tagliate un pezzo di filo metallico lungo circa 20 cm e ad una delle due estremità realizzate un piccolo uncino.



Con il nastro verde di carta ricoprite tutta la lunghezza del filo di metallo, se invece dovete lavorare con la carta crespa aiutatevi fissando ogni tanto la carta con la colla, ricordate però che la carta crespa quando si inumidisce perde colore e macchia, quindi se non avete il nastro di carta per fioristi non utilizzate questo tipo di gambo per fiori da posizionare sulle torte...rischiereste di rovinare tutto macchiandolo!!!


Con la pasta di zucchero, in questo caso rosa, realizzate un cono.




Infilate nel cono il bastoncino di legno, ovviamente dalla parte della punta e con le mani fate aderire bene ma senza pressare troppo (altrimenti appiccica! in caso aiutatevi spolverando prima la punta del bastoncino con amido di mais).


Con l'aiuto di un taglierino realizzate 5 tagli equidistanti che partono dalla metà del cono per arrivare alla sua base, fate attenzione a non tagliare troppo perchè rischiate di staccare i petali dal fiore.


Dovete ottenere questo risultato



Lavorando con la punta delle dita (arrotolando e schiacciando in modo alternato) arrotondate i petali e date loro la forma desiderata. In questo caso è un fiore morbido e tondeggiante, ma si può anche decidere di fare i petali appuntiti come una petunia oppure lunghi, arrotondati e sottili come una margherita (in questo caso nel passaggio precedente dovete dividere il fiore in almeno una 10 petali).
Lavorate con delicatezza e ogni tanto se le vostre mani surriscaldano la pasta rendendola appiccicosa spolverate le dita con l'amido di mais.



Quando tutti i petali saranno perfetti e se volete potete realizzare delle incisioni decorative con il taglierino, ma badate che siano solo superficiali!



Con il colore in polvere aggiugete delle sfumaure al vostro fiorellino



Per fare il calice stendete della pasta verde e con il taglierino ritagliate una forma simile ad una stella, poi aggiustate il tutto rendendo ogni sezione del calice uguale alle altre, se volete potete farlo anche più appuntito, ma io preferisco sistemare il tutto a mano una volta fissato al fiore.



Con una punta di ghiaccia diluita incollate il calice al fiore, badate di non incollarlo del tutto ma di lasciare le punte libere per essere poi leggermente curvate, donerà un effetto più bello e naturale.



Riprendete il gambo che avete forderato con il nastro verde e in filatelo nel centro del fiore dall'estremità senza uncino, facendolo passare mano a mano e con delicatezza fino ad arrivare con l'uncino al centro del fiore. Con le dita premete delicatamente e arrotolate leggermente per fare in modo che l'uncino si fissi nella pasta.
Lasciate asciugare qualche minuto.



Con il colore verde sfumate anche il calice


Piegate a metà il gambo ed arrotolate la parte terminale sul bastoncino per creare l'effetto a spirale, se invece preferite potete applicare una foglia ^_____^



Aggiungete qualche particolare come un confettino o una semplice piccola sfera di pasta di zucchero per terminare la vostra opera, questo è il risultato visto dal davanti....


...e dal dietro




Spero vi sia piaciuto e che risulti utile ;-)
La prossima volta però ve lo realizzo in pdf e metto un link per scaricare il file... per mettere tutte queste foto nel post sono diventata matta!!!!

Alla prossima coi tortelli al cioccolato e crema di castagne,

Baci come sempre,

Mucca

18 commenti:

Snooky doodle ha detto...

wow che belli questi. come vorrei vivere vicino. verrei al corso

ranapazza65 ha detto...

Sei bravissima Marica, grazie per la lezione!^_^
Un bacione Anna

ELel ha detto...

Grazie mille, i tutorial sono sempre utilissimi!! Ci vorrebbe proprio un bel pdf con tanti bei tutorial ;))

Francesca ha detto...

sei magnifica!! ma a noi milanesi non vuoi insegnare nulla?? dai, quando vieni??
Baci,
F

dolceamara ha detto...

Peccato che sono troppo lontana da Roma, altrimenti un corso fatto da te me lo sarei regalato...Questi tutorial sono utilissimi, grazie Marica!!
Buona serata. Lisa

Marcella ha detto...

bellissimo tutorial, questi fiorellini sono deliziosi^_^

Kat ha detto...

bellissimo post: wedding kit e tutorial deliziosi! davvero tante foto...ma complimenti (sono sempre ripetitiva!) a presto!

Vale\Tork ha detto...

wow wow wow

Anonimo ha detto...

Sono senza parole, sei troppo brava!
ciao
elena

Cleare ha detto...

Grazie per il tutorial!! E per i corsi beh se saranno alla mia portata (sia come distanza da roma sia come costo) vorrei partecipare davvero!! Grazie!
http://ilpomodorosso.blogspot.com

Sonia ha detto...

mamma mia quanto sei brava! e quanto siamo distanti purtroppo! il tutorial è stato utilissimo. Solo due domande : che colori usi? di che marca intendo? quando colori la pasta di zucchero lo fai a secco oppure diluisci il colore in acqua?
ciao

Lady Cocca ha detto...

Marika sei grande!!!
ciaooo

sweet_eli ha detto...

Davvero super!

Eli

blunotte ha detto...

Preferisco decisamente il bianco ai colori funebri che tu con estrema maestria hai daputo rendere non funebri.
Un abbraccio fortissimo.

Francy ha detto...

Ragazza ma che merviglie che crei....mi viene voglia di sposarmi una seconda volta (sempre con mio marito però). Grazie per questo tutorial per creare il fiorellino.
ora continuo a rifarmi gli occhi con le cose bellissime che crei.
a presto da Francy

Francesca ha detto...

...grazie per il tutorial!!!Visto così sembra veramente semplice!!!!Per i corsi mi piacerebbe veramente tanto partecipare!!!Io pure sto a 45 km da Roma...ma direzione Viterbo!!! ;-)

Monica ha detto...

Sei davvero brava. Complimenti

Anonimo ha detto...

Ciao grazie i corsi sono cari, con i tutorial impariamo bene e gratis. Firenze