venerdì 15 ottobre 2010

Torta Sacher


Settimana stranissima, sono tornata a casuccia da poche ore e già vorrei scappare via.
Per fortuna c'è lo zucchero a velo....quello mi tira sempre su di morale!
Domani inizierò la preparazione di un dolce nuziale che progetto da un pò e quindi sarà una giornata di fatica, ma di relax mentale, nel frattempo mi accontento di postarvi la ricetta della sacher che ho realizzato qualche tempo fa, ovviamente cioccolosissima.

Per farla vi serviranno :

175 g di cioccolato al 70% di cacao sciolto a bagno maria
125g burro morbido
5 tuorli d'uovo
5 albumi
50 g zucchero a velo
100g farina per dolci
25 g fecola di patate
1 cucchiaino raso di lievito (è facoltativo e io non lo metto, ma per chi ha poca dimestichezza con gli impasti aiuta)

125g panna freschissima
100g di sciroppo di zucchero
25g glucosio o miele millefiori
300g ottimo cioccolato fondente al 55% di cacao

confettura di albicocche q.b

Montate i tuorli con lo zucchero e mettete da parte.
Sciogliete il cioccolato dolcemente a bagnomaria o al microonde ed aggiungetevi il cioccolato fatto a pezzetti amalgamando bene il tutto, unite il composto di tuorli d'uovo mescolando piano dal basso verso l'alto con una spatola.
Setacciate farina, fecola ed eventualmente lievito ed aggiungetele poco alla volta al composto.
Montate gli albumi con 2 pizzichi di zucchero (nei dolci al cioccolato il sale fa la differenza...credetemi!) e con questi alleggerite l'impasto cercando di amalgamarli al resto senza smontare.
Versate tutto in una teglia ricoperta di cartaforno del diametro di 24 cm e cuocete a 160 massimo 170 gradi per 30-40 minuti, ovviamente vale la prova dello stecchino.
Una volta cotta la base e raffreddata tagliatela a metà e farcitela con un velo di confettura di albicocche (io la frullo per non trovare pezzetti) , ricomponete il dolce e spennellate un velo di confettura anche sulla superficie e sui lati.

Mettete a scaldare la panna con lo sciroppo di zucchero ed il glucosio senza arrivare all'ebollizione, quando sarà ben calda versatevi dentro il cioccolato tagliato a pezzetti molto fini e mescolate lentamente con un cucchiaio fino a che si sarà sciolto e la glassa risulterà lucida e liscia (non una frusta per non formare troppe bollicine d'aria) .

Posizionate il dolce su una griglia e versate sopra la glassa, aiutandovi con una spatola fate in modo che coli lungo i bordi e li ricopra per bene, battete un pò la griglia per far scivolare via l'eccesso di glassa e poi aiutandovi con la spatola posizionate il dolce sul piatto da portata.
Con la glassa rimasta (dopo un periodo di raffreddamento che la renderà più densa ) ed un cornetto da pasticcere create la decorazione.

Diciamo per una serata romantica... ^_________^

Fatemi sapere se vi piace!
Baci as usual,

Choco-Mucca

28 commenti:

Tiziana ha detto...

Caspita, mi è venuta l'acquolina...che spettacolo di torta!!!
Ciao, e buon lavoro per domani!!

Francesca ha detto...

wow che bellezza!!!! Complimenti una sacher così deliziosa nn l'ho mai vista!!!

Soribel ha detto...

che buonaaaaaaaa!!!!!!!la sacher è la mia torta preferitaaaaaaa!!!!
gnam!!!in un sol boccone!!!!ahahahahh

Anonimo ha detto...

spettacolooooooooooo!!!! da provare prima possibile!

UnaZebrApois ha detto...

che torta...svengoooo :ç..... complimentissimi e ... buon lavoro per domani!!!

BARBARA ha detto...

A quest'ora no... non posso vedere questa delizia... terribile e adesso dove vado a trovare una fetta io! mi hai messo una voglia pazzesca

Valleaz ha detto...

Mmmm.. Questa Sacher è degna delle migliori pasticcerie viennesi! Complimenti! Bacibaci :)

Daniela ha detto...

E' proprio la torta che vorrei fare per domenica, e,fra le tante che ho potuto consultare la tua mi sembra la migliore. Ce la faro??????????

ranapazza65 ha detto...

La Sacher torta è la mia preferita in assoluto, bravissima !!
da provare questa versione diversa dalla mia!!
baci buon week end
Anna

stefania ha detto...

Sei bravissima con i dolci, buon fine settimana ciao e complimenti

Luciana ha detto...

Ma ciao cara, complimenti è una vera goduria...così cioccolatosa!!! anche io avrei voluto farla oggi che è il mio compleanno, ma i miei impegni mi hanno tenuta lontana dai fornelli!! ne rubo una fettina dalla tua se non ti dispisce cara...un bacio e buon week end...bravissima!!! :))

ELel ha detto...

Attendo impazziente la tua prossima fatica, i tuoi lavori mi lasciano sempre senza parole!

Mary ha detto...

Ma noooooo ...che goduria !

Athena ha detto...

Ciao, seguo da un pò il tuo meraviglioso blog anche se non ho mai commentato, voglio farti i complimenti perchè sei davvero magica in cucina!!
Posso chiederti però dove si trova lo sciroppo di zucchero? Si può usare il glucosio? Oppure c'è un metodo per produrselo da soli? Perchè purtroppo qui da me si trova pochissima roba per pasticceria! Grazie mille!!

Sonia ha detto...

che splendore di torta!
buon week-end
ciao

Vale\Tork ha detto...

è tutta la settimana che rimugino se fare o meno la sacher... mi hai convinta!!

vediamo cosa mi riesce in versione gf

ciao

Vale

DolceKicca ha detto...

Cavolo mucca..sei proprio brava!!!hai delle mani d'oro!!!ho da poco scoperto il tuo blog e devo dire che almeno una volta al giorno passo a vedere se ci sono novità ^_^...ho da poco creato un blog tutto mio perchè anch'io sono appassionata di dolci e adoro lavorare con la pasta di zucchero..se vi va venite a dare una sbirciatina all'indirizzo www.lacasadeidolci.blogspot.com
Vi aspetto!!

Cleare ha detto...

gnammi qui piove e ci vorrebbe proprio una dose di cioccolato per tirar su la mia serotonina..io la adoro la sacher però ci metto solo un velo di marmellata e meno copertura..e l'interno lo faccio abbastanza umido..si lo so sono una rompi iihihihhhi

Rose di Burro ha detto...

Ma che meraviglia di torta hai fatto! Fa venire una tale voglia di assaggiarla..!!!
Veramente complimenti

Luca and Sabrina ha detto...

Un godimento dei sensi questa sacher! Ce ne siamo già innamorati e l'acquolina è alle stelle!
Baci da Sabrina&Luca

Stefania ha detto...

Sei meravigliosa.
Posso chiederti una cosa?
Quando dici "Sciogliete il cioccolato dolcemente a bagnomaria o al microonde ed aggiungetevi il cioccolato fatto a pezzetti amalgamando bene il tutto", intendi di sciogliere il burro e metterci il cioccolato o è giusto così?
Grazie, sono una tua fan da tempo e non so come farti i miei più sinceri complimenti.

Stefania

Mirtilla ha detto...

questo e'un colpo basso!!mamma che meraviglia!!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Ammirazione totaleeeeee per chi da interpretare una sacher !!

blunotte ha detto...

Sempre un piacere leggerti, complimenti per la sacher e complimenti per la foto

Anonimo ha detto...

Mucchina bella, leggi la posta privata, per favore!intanto mi consolo con questa meraviglia!
chiara c.

C&G : ha detto...

Ciao, é la mia prima visita sul tuo blog, che bello! Per la Saher ti prendo la ricetta, sicuro: devo farla per il compleanno di una amica tra qualche settimana. E poi mi é piaciuta un sacco la crostata con il mascarpone e il mandarino... Ci vediamo presto ;-D
Giorgia

Muccasbronza ha detto...

Eh si, volevo proprio dire sciolgiete il burro :-)))

Lo sciroppo di zucchero o lo compri o lo fai in casa, ci sarebbero delle sodi precise ma puoi orientativamente fare così : 1 bicchiere di zucchero ed un bicchiere d'acqua, sciogli su fuoco dolce fino a che non risulta limpido, lascia raffreddare e conserva in una bottiglietta :-)

Grazie a tutte e un bacione!!!

Anonimo ha detto...

ciao cara muccina!! qualche giorno fa ho scoperto, per la mia fortuna, il tuo blog, ho preso subito la tua ricetta di torta sacher , e voglio dire che sono riuscita a farla benissimo!! grazie di cuore!! sono contentissima!!! questo e la prima vera torta nella mia vita!! e sono molto entusiasta!! e sono una tua FANS!