venerdì 28 dicembre 2012

Donburi con pollo e sesamo...e piccoli aiuti in cucina


Dopo un lungo periodo di tanto lavoro e poco tempo rieccomi qua .
Avrei dovuto sottopormi ad una piccola operazione chirurgica, ma a causa di ulteriori accertamenti ed esami del sangue mi hanno rimandata a dopo le vacanze di Natale, avevo già pianificato i miei impegni di lavoro per poter stare a casa un mesetto e potermi riposare, così ora mi trovo quasi in vacanza.
Non sto qui a dirvi il casino lavorativo (ed economico!) che questo continuo rimandare sta provocando, però ad essere del tutto sincera questo tempo libero piovuto dal cielo non mi dispiace del tutto...anzi!
A Natale, a parte la produzione dei panettoni, ho potuto dedicarmi alla cucina ed alle mie cose, leggere libri che avevo da parte da un sacco di tempo e rilassarmi un pò.
Babbo Natale mi ha portato un sacco di regali, ovviamente 2/3 sono cose legate alla cucina che desideravo da un pò e che sono puntualmente arrivate ^_______^
L'oggetto che mi sto godendo più di tutti è questa qua.....





La rice cooker!
Probabilmente qualcuno di voi storcerà il naso pensando che si tratti dell'ennesimo aggeggio ingombrante da sistemare in cucina, se poi la cucina è piccola come la mia posso anche capirvi, ma dalla prima volta che l'ho provata me ne sono semplicemente innamorata.
So che volendo di potrebbe cuocere il riso all'orientale semplicemente usando un pentolino con coperchio e un pò di pazienza, ma con questa caccavella è tutto molto semplice e rilassante, basta misurare la quantità di riso necessaria con il bicchierino in dotazione, lavare il riso per togliere l'eccesso di amido, misurare ancora con lo stesso misurino di prima la quantità di acqua ed inserire la spina!
Ci penserà la macchina a cuocere perfettamente ed a spegnersi quando necessario :-)
In pratica appena arrivata ad una certa temperatura ferma la cottura e mette il riso il caldo per un ora al massimo, ci si deve solo preoccupare di andare a rimescolarlo con la palettina per dargli un pò di aria e di morbidezza.
Viene fuori il classico riso al vapore giapponese, senza liquido e senza cremine dovute all'amido, leggermente colloso, quel tanto che basta per poterlo sollevare con le bacchette e portarlo alla bocca senza però essere pesante o troppo compatto.
Chi di voi è passato altre volte sul mio blog lo sa, io amo i cibi orientali ed ho sempre avuto una certa passione per il giappone, quindi questo tipo di riso mi piace da morire.
Nella ricetta di oggi l'ho accompagnato al dei bocconcini di pollo glassati con una salsina con teriaki, sesamo e zenzero  :

Donburi con pollo e sesamo
(per donburi si intende una ciotola di riso bianco senza condimento sopra la quale si può mettere un pò di tutto, in genere carni in salsa e anche uova)

Per 2 persone affamate

3 tazze di riso a chicco piccolo
3,5 tazze di acqua
2 cosce di pollo non troppo grandi con attaccata anche la sovracoscia
2 cucchiai d'olio di oliva
1 cucchiaino di olio di sesamo
1 spicchio d'aglio
1 pezzo di radice di zenzero di 2 o 3 cm
1 cucchiaio
salsa teriaki q.b.
salsa worcestershire q.b.
1 tazzina da caffè d'acqua bollente + una ulteriore mezza tazzina di acqua fredda
1 cucchiaino di amido di mais
1 cipollina fresca
pepe q.b. (facoltativo)

Cuocere il riso con la rice cooker o con un pentolino e tenerlo in caldo.
Tostate i semi di sesamo in una padellina facendo attenzione a non bruciarli. Tostare i semini serve a far sprigionare meglio il loro delizioso saporino...
Togliere la pelle al pollo ed eliminare tutto il grasso visibile, disossare i cosciotti e tagliare la carne in boconcini di 2 cm circa ( o se preferite in striscioline).
Scaldare l'olio di oliva e quello di sesamo in padella o nel wok e soffriggerci dentro l'aglio tritato finissimo senza farlo bruciare.
Unire i cubetti di pollo e saltare a fuoco vivace per 2 o 3 minuti, aggiungere circa 4 o 5 cucchiai di salsa teriaki e un paio di spruzzate di worcherstershire , quindi abbassate il fuoco e fate cuocere ancora 3 minuti.
Unite la tazzina di acqua bollente per allungare un poco la salsa che avrà iniziato a restringersi.
Mescolate il cucchiaino di amido all'acqua fredda e versate anche questa  nel wok mescolando costantemente fino a che la salsina si sarà di nuovo addensata e inizierà a velare il cucchiaio.
Grattugiate lo zenzero sulla carne e mescolate ancora (io ne metto parecchio perchè mi piace ma se volete potete diminuire, regolatevi a vostro gusto), si potrebbe anche soffriggere lo zenzero insieme all'aglio ma io preferisco che il suo gusto rimanga fresco e spicchi un pò, per questo motivo lo aggiungo solo alla fine grattugiandolo.
A questo punto assaggiate e se serve regolate di sale (non dovrebbe servire perchè nella salsa teriaki c'è la salsa di soia che è già sufficientemente sapida) e se vi piace aggiungete un pizzico di pepe.
Riempite due ciotole capienti co il riso, ricoprite con i bocconcini di pollo e la loro salsa, cospargete tutto con il sesamo e la cipollina fresca tagliata sottile sottile e.... gustate!

Mi piace molto perchè è gustosissimo, ma allo stesso tempo lo trovo leggero :-)
Il contrasto fra la carne saporita ed il riso è perfetto...insomma, ne mangerei a palate.
Se provate fatemi sapere.

Baci come sempre,


Mucca

4 commenti:

Lory ha detto...

Mi dispiace per l'intervento chirurgico e spero non sia nulla di grave.
Comunque, complimenti per il regalino di Natale e per la ricettina! :o)

Tortino al Cioccolato ha detto...

piatto molto molto interessante!! bentornata cara, in bocca al lupo x l'operazione!

ELel ha detto...

Manco lo conoscevo sto aggeggino!!!!!

Rosa Forino ha detto...

ciao marica
è un pò che non commento ma ti seguo sempre ti faccio tanti auguri
┣┫◯┉┣┫◯┉▂▂▂▂▂◯┉
┉┉┣┫◯┉┉╱╱╱╱╱╱┉┉
╭━╮┉┉▕▔▔▔▔▔▔▏┉┉
┃┃┗╮┉▕▔▔▔▔▔▔▏┉┉
╰╮┏╯┉╱┃◠╭╮◠┃╲┉┉
▕▔▔▏╱╭╯╭╯╰╮╰╮╲┉
▕╲╲▏▏╰━╯╰╯╰━╯▕┉
┉╲╲╲╲▂▂▂▂▂▂▂▂╱┉
buone feste!!! rosa

http://kreattiva.blogspot.com